PIERO RAGONE
è filosofo, ricercatore, scrittore, studioso di religioni e di esoterismo. Il suo campo d’indagine è tutto ciò che la scienza non è in grado di spiegare. Nel 2013 ha pubblicato Il Segreto delle Ere con la Macro Edizioni; il 2015 è la volta di Custodi dell’Immortalità, il 2016 è l’anno di Dominion – Le Origini aliene del Potere, entrambi editi da Verdechiaro Edizioni e Nexus Edizioni.
Nel 2017 riceve la laurea honoris causa in Scienze Esoteriche e pubblica Bloodlines, La Storia delle Due Linee di Sangue che Preparano l'Avvento del Messia e dell'Anticristo.
È ospite di convegni nazionali e internazionali e il suo nome è accostato ai maggiori interpreti della ricerca italiana e mondiale. È docente presso la Libera Università Italiana degli Studi Esoterici “Achille D’Angelo - Giacomo Catinella”, Facoltà di Scienze Tradizionali ed Esoteriche, Dipartimento UniMoscow, dove è titolare di due cattedre: Archeoastronomia Esoterica e Percorsi Iniziatici e Fenomenologia Angelica e Demoniaca.
L’esperienza dell’insegnamento si è tradotta nell’organizzazione di Seminari in cui vita vissuta e nuovi sentieri di Consapevolezza si intrecciano per rivelare I Segreti della Via Iniziatica.

venerdì 29 agosto 2014

lunedì 18 agosto 2014


L'Avvento di un Nuovo Messia 
non è solo una Speranza di Fede, 
ma una CERTEZZA STORICA.

È questo 
IL SEGRETO DELLE ERE

"In persecutione extrema sacrae romanae ecclesiae sedebit Petrus romanus, qui pascet oves in multis tribulationibus; quibi transactis, civitas septis collis diruetur, et Judex tremendus judicabit populum suum."

giovedì 14 agosto 2014

"Da cosa riconosci un Profeta?"
"Dal numero di persone che dicono che non lo è."

mercoledì 13 agosto 2014

"In tempi oscuri e disperati, Nostro Signore volge lo sguardo al Suo gregge e sceglie un uomo fra tanti, un uomo che guidi il suo popolo, un uomo per cui l’impossibile non esiste, un uomo che riporti la Speranza in un mondo di disperazione
E chi siamo noi per sentenziare sull’operato dell’Onnipotente? 
Egli sceglie i Suoi servi per portare a compimento il Suo disegno e, quando chiama un uomo a questo Sacro compito, Egli concede un dono al Suo Prescelto, ed è peccato mortale nascondere nella terra un dono di Dio."